Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

L'Editoriale » Addio Monti. Non ti rimpiango

addiomariomontidi Alessandro Bottero

La politica entra a piedi uniti su Fumetto d’Autore. Dopo 13 mesi si dimette Mario Monti. Perché? Sarò complottista ma non credo che sia bastata la sfiducia di qualche giorno fa. Sono più che certo (chiamatelo pregiudizio negativo nei confronti del mondo finanziario-economico di cui Monti è parte integrante) che ci sia stato un ordine preciso a cui Monti ha ubbidito. Più di così non si poteva fare, e dopo aver spremuto gli italiani con l’IMU, aver terremotato i diritti dei lavoratori, aver stabilito per decreto legge che i diritti delle industrie sono più importanti della salute dei cittadini (e mi fermo qui), per adesso può bastare.

Monti se ne va e io non lo rimpiango per niente. Io, Alessandro Bottero, direttore di questo sito lavoro nel fumetto, ma sono anche un cittadino italiano e non me ne frega niente se le banche olandesi, tedesche, inglesi o di qualche altro stato sono contente di come ha fatto il compitino Monti, e per questo acquistano i BOT e cala lo spread. Non me ne frega niente, se poi il numero di italiani che sono scesi sotto la soglia “rischio povertà” è CRESCIUTO in un anno. Io Alessandro Bottero vorrei che l’Italia avesse avuto la forza e il coraggio dei cittadini islandesi che hanno detto alle banche estere “Vi ridaremo i soldi che vi dobbiamo QUANDO lo decidiamo noi, e QUANTO decidiamo noi, secondo cifre che siano eque e non impoveriscano a morte lo stato. E se fallite sticazzi.”. vorrei che l’Italia avesse avuto il coraggio dell’Argentina, che quando l’Argentina era in default disse “Cari investitori esteri, sapete che c’è? L’Argentina restituirà quello che può. Punto.” Tutti a dire che era sbagliato farlo e che l’Argentina sarebbe stata isolata dal “mercato e dalla società civile”. L’Argentina è ancora qui. Avrei voluto che l’Italia avesse avuto il coraggio della presidentessa Kirchner che quando si è accorta che privatizzare aziende strategiche e vitali per l’economia e la società del paese significa svenderle, anche in presenza di contratti legalmente validi ha detto “Sticazzi. Io le nazionalizzo, perché non svendo il patrimonio nazionale”.

Monti se ne va, e spero non torni più, e con lui la Fornero, Passera, Riccardi, Profumo e tutti i ministri.

E chiudo con un commento tratto da un blog che ho trovato stupendo:

«L’antipolitica non è solo la demagogia dal basso. Ma è anche la spocchia di chi, dall’alto del suo tecnico e presunto sapere, dimostra tutto il suo aristocratico disprezzo per le istituzioni che dovrebbe servire.»

http://bracconi.blogautore.repubblica.it/?ref=HREC1-10

L'immagine a corredo dell'articolo è tratta dalla rete.

Magazine

INTERVISTA ESCLUSIVA CON MORENO BURATTINI su "Zagor - Darkwood Novels"

26-07-2020 Hits:806 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

   Ritratto ad opera di Lorenzo Barruscotto, autografato dallo stesso Burattini.     Buongiorno e grazie per il suo tempo. Facciamo quattro chiacchiere sulla nuova miniserie di Zagor “Darkwood Novels”.   - Nel primo volume viene presentata ai lettori questa nuova iniziativa editoriale targata Spirito con la Scure anche con dotte citazioni e riferimenti ai Dime Novels...

Leggi tutto

L'Intervista - Kirby Academy, a Cassino un punto di riferimento unico per chi vuole fare fumetti

17-01-2020 Hits:673 Autori e Anteprime Super User

A cura della redazione L'Associazione Culturale Cagliostro E-Press, ha 15 anni alle spalle di meritoria attività di scountng di nuovi talenti e diffusione del media fumetto sul territorio nazionale: la storia dell'Associazione, sempre presente alle principali fiere di settore, racconta di più di 150 volumi pubblicati in questi tre lustri e...

Leggi tutto

Saggio e analisi di "TESLA AND THE SECRET LODGE"

17-12-2019 Hits:2537 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

 La cover variant (a sinistra) e quella ufficiale (a destra)   Ucronia. Cosa significa questa parola? Con tale termine viene indicato un genere di narrativa fantastica basato sulla premessa che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo a quello reale. Deriva dal greco e significa letteralmente “nessun tempo”, analogamente a come...

Leggi tutto

Intervista con OSKAR su ZAGOR

17-12-2019 Hits:2653 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    Facciamo quattro chiacchiere in merito al volume “L'eroe di Darkwood”, il sesto e conclusivo della mini serie “Zagor – Le Origini” che ha visto Oskar, nome d'arte di Oscar Scalco, classe 1971, disegnatore con all'attivo numerosi traguardi prestigiosi, impegnato ai disegni sui testi di Moreno Burattini. Le sue due opere che vedrete di seguito sono presenti...

Leggi tutto

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:2222 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:2669 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:1883 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto