Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

L'Editoriale » Comics Day: è Ferragosto, ci sono novità?

cddi Alessandro Bottero

Oggi è il 12 agosto 2010. Il 21 maggio 2010 si è svolta la manifestazione chiamata Comics Day, arrivata alla seconda edizione, dopo quella "promo" svoltasi a Lucca C&G 2009. Quest’anno il Comics Day ha cercato di coinvolgere molti altri soggetti. Organizzata dalla Segreteria Organizzativa di Lucca Comics & Games, e con la collaborazione di altri tra persone fisiche, e realtà attive nel mondo del  fumetto, il Comics Day 2010 ha visto svolgersi in quella giornata oltre 140 “eventi”, chi più, chi meno legati al mondo del fumetto.

Il sottotitolo del Comics Day, e l’obiettivo esplicito dello stesso era “Giornata  di promozione del Fumetto Italiano”. Per organizzare la giornata del Comics Day il Governo, nella  figura del Ministero della Gioventù, ha stanziato  dei soldi, contribuendo alle spese della giornata.

Si parla di circa 80.000 euro di budget per il Comics Day 2010, di cui una buona parte provengono da soldi forniti  dall’amministrazione pubblica, e quindi soggetta a rendicontazione pubblica.

Tutto ciò è accaduto il 21 maggio 2010. Oggi siamo al 12 agosto 2010, dicevamo, e a tutt’oggi, oltre due mesi dopo, nonostante sia stato promesso e malgrado più volte si sia chiesto di sapere come siano stati impiegati i fondi messi a disposizione dal governo (non quelli dei soggetti privati, ma i soldi messi a disposizione dalla pubblica amministrazione, che per legge devono essere rendicontati in modo trasparente), ancora non si sa nulla.

Ancora non si sa nulla di un resoconto ufficiale, di un riscontro effettivo da parte del Governo come impegno a promuovere il fumetto italiano.

Insomma, sul Comics Day 2010 è scesa una cortina di silenzio.

Cosa ne penso? Penso che nel corso di Lucca Comics & Games 2010 si rilascerà un comunicato con i dati del  Comics Day (quindi oltre cinque mesi dopo), e come “promozione del fumetto Italiano”, si proporrà il fatto che il Governo contribuirà anche  al Comics Day del 2011.

Ossia, promuoviamo il fumetto italiano, promuovendo il Comics Day, assicurandoci i soldi per poterlo fare  anche nel 2011.

Sono cattivo? Forse, non lo nego. Ma sapete…che la burocrazia abbia una tendenza ad auto-perpetuarsi è cosa nota, e non me la invento io.

Cerchiamo di parlare chiaro, così si capisce cosa voglio dire:

- questo resoconto finale delle spese per il Comics Day 2010, è pronto sì o no? Ripeto la mia richiesta: sono soldi pubblici, e vorrei sapere come siano stati utilizzati, e a CHI siano andati.

- il famoso catalogo, con la storia realizzata a Lucca Comics 2009, è stato stampato? Qualcuno l’ha visto? Lo vedremo a Lucca Comics 2010? Sarà venduto, anche se in teoria doveva  far parte del kit promozionale, che doveva andare SOLO a chi avesse partecipato al Comics Day?

- in che modo  il Comics Day 2010 ha effettivamente promosso il fumetto italiano?

- che reazioni/riscontro c’è stato  da parte del governo da parte del Comics Day, se poi quando si è trattato di tagliare i cosiddetti “enti inutili culturali”, il Ministro Tremonti ha fatto dell’ironia grossolana sull fatto che esistesse un comitato per la promozione del fumetto italiano? (Qui e Qui).

Ed ora il futuro.

Una delle critiche che TUTTI hanno fatto è stato il pochissimo tempo a disposizione per organizzare, coinvolgere, ecc…ecc…

Bene. Ci si sta già muovendo per il Comics Day 2011? O si aspetta Lucca (novembre 2010) per fare l’annuncio e iniziare a lavorare?  Se si vuole organizzare qualcosa in primavera 2011, non bisognerebbe essere già al lavoro?

Domande, tante domande, e nessuna risposta…. Buon Ferragosto.

Qui potete leggere altri articoli di Fumetto d'Autore sul Comics Day.

Magazine

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:348 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:482 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:677 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:305 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3667 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto

L'Intervista - Alessia Mainardi e Casa Ailus, destinazione Lucca 2018

25-10-2018 Hits:3510 Autori e Anteprime Redazione

Lucca 2018 si avvicina, scopriamo tutte le novità del collettivo Casa Ailus insieme alla sua vulcanica "capitana", la scrittrice Alessia Mainardi. Fumetto d'Autore: Buongiorno Alessia. Vorresti presentarti ai lettori del nostro sito? Alessia Mainardi: Buongiorno a tutti i lettori di Fumetto d'Autore. Di me posso dirvi che mi chiamo Alessia Mainardi, di...

Leggi tutto

L'Intervista - Paul Izzo, sceneggiatore per tutti i gusti

15-12-2017 Hits:13111 Autori e Anteprime Giorgio Borroni

Oggi, qui in esclusiva su Fumetto d’Autore ho il piacere di intervistare un fumettista a 360 gradi, che può vantare esperienze che vanno dalla pubblicazione indipendente su web fino a collaborazioni con una testata del calibro di Diabolik. Ladies and Gentlemen, ecco a voi… Paul izzo! FdA: Benvenuto su FdA, Paul, tolgo...

Leggi tutto