Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Conferenze: Fumetti Neri

comicon2010Per il ciclo di conferenze in Sala Incontri a Castel Sant’Elmo del 1 maggio 2010, alle 17.30, Giuseppe Peruzzo, Alfredo Castelli, Luigi Corteggi, Mario Gomboli e Milo Manara, hanno esplorato l’universo del fumetto nero. Ripercorrendo il primo trentennio della storia editoriale del fumetto erotico e noir, dagli anni ’60 ai ‘90, gli esperti si sono confrontati sull’impatto del genere sul pubblico e sulla sua evoluzione fino ad oggi. E’ stato Corteggi a prendere per primo la parola, raccontando dell’iniziale accoglienza di Diabolik da parte del pubblico: “All’inizio, fumetti come Diabolik, Satanik e Kriminal hanno subito numerose e profonde censure. Si raccontavano e si raffiguravano esplicitamente violenze e omicidi a cui il pubblico di quegli anni, vittima dei tabù del tempo, non era preparato; col tempo tutto è cambiato”. Su una parziale evoluzione del modo di narrare l’Eros, si è soffermato anche Manara, ma con una certa riserva: “Sicuramente si è registrata una progressiva liberalizzazione nella raffigurazione dell’Eros che, però, non è stata seguita da un’evoluzione narrativa, cioè nei contenuti. In definitiva, nei fumetti erotici degli inizi, l’obiettivo finale era mostrare le nudità della protagonista, come del resto accadeva anche nei film erotici. A me, non è mai interessato questo tipo di erotismo; a mio avviso invece l’erotismo va rintracciato in un aneddoto piccante e va espresso attraverso la vicenda”.

E’ stato Gomboli ad avviarsi alla conclusione: “Il fumetto nero è sempre stato un media che sonda gli angoli bui e tenebrosi dell’animo umano e il dolore dei suoi personaggi. Nelle storie degli inizi di questo genere, si narrava di famiglie allo sfascio, di miserie umane; su questo orizzonte si stagliava Diabolik, eroe nero e cattivo. Nella società attuale in cui il nero è ancora più buio, gli eroi di questo genere si confrontano con una degenerazione sociale più profonda e radicale. Oggi, i temi trattati sono quelli dell’omofobia, della pedofilia e della droga”.

In questa società, più nera di quella del passato, anche gli eroi cambiano e oggi più di ieri, il fumetto assurge al ruolo di veicolo di messaggi destinati ad un pubblico adulto, un ruolo che ai suoi inizi lasciò sconvolti i suoi destinatari.

Magazine

Sulle orme di Magnus: intervista a Gabriele Bernabei (saggista e promotore del Magnus Day)

04-10-2017 Hits:734 Autori e Anteprime Redazione

  di Giorgio Borroni. Nell’era di internet l’esperienza del fumetto si può vivere in tanti modi, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Uno può essere un semplice lettore, un collezionista che con un semplice click può procurarsi più facilmente di una volta ciò che cerca, il professionista della tavola disegnata o sceneggiata...

Leggi tutto

Intervista ad Alessio Riolo, organizzatore di Palermo Comicon

21-09-2017 Hits:1029 Reportage Redazione

  Di Alessandro Bottero Palermo Comicon è arrivato alla terza edizione, e quest’anno si presenta particolarmente interessante. Prima di immergerci nella kermesse ecco quattro chiacchiere con il direttore/organizzatore/imperatore Alessio Riolo, che insiste & persiste nel promuovere il fumetto nell’antica terra di Trinacria.  Tra un’arancina e una cassata ecco la saggezza delle sue...

Leggi tutto

Analogie kafkiane tra Egon Schiele e Angelo Stano

12-09-2017 Hits:1293 Critica d'Autore Redazione

    Le atmosfere gotiche nell’opprimente angoscia di un comune tratto artistico di Roberto Scaglione   Forse non aveva tanto torto Hugo Pratt a definire il fumetto quale “letteratura disegnata”, con un chiaro omaggio autoreferenziale alle proprie indelebili opere ed in particolare alla più rilevante, quel Corto Maltese che lo rese celebre come uno dei...

Leggi tutto

Monolith - il film: Recensione e Analisi

21-08-2017 Hits:2431 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

di Lorenzo Barruscotto (contiene – forse - spoiler) Il nostro Lorenzo Barruscotto, titolare della seguitissima rubrica Osservatorio Tex, recensisce Monolith, il film coprodotto da Sky che vede l'esordio alla produzione cinematografica di Sergio Bonelli Editore.Il fim, distribuito in 200 sale, dal 12 agosto, giorno della prima, al 20 agosto ha incassato 265.808...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #04

07-08-2017 Hits:2272 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Tanto fu il successo da parte dei MOTU - che ricordiamolo sempre, è l’acronimo di Masters of the Universe -, che addirittura vennero suddivise in  ben 4 schiere di guerrieri. Una votata al bene, le altre tre votate al male: gli eroi di Eternia;...

Leggi tutto

Intervista ad Andrea Manfredini, nuovo Direttore Editoriale di Cagliostro E-Press

01-08-2017 Hits:2623 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Di recente alla Cagliostro E-Press c’è stato un cambio di ruoli nella direzione editoriale e la patata bollente è passata ad Andrea Manfredini, già creatore del super eroe sopra le righe Lo Scarafaggio e al timone della serie fantascientifica "Incrociatore Stellare E. Salgari".Oggi abbiamo il piacere di torchiare...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:2608 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto