Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

La graffiante satira d'oltralpe di Wolinski

wolinskiGli incontri della prima giornata di fiera napoletana, si sono conclusi con George Wolinski, disegnatore satirico per numerosi quotidiani, tra cui Paris-Presse, Hara-Kiri, Hebdo, Charlie Hebdo, L'Humanité, Libération e Paris-Match. Il suo intervento è coordinato da Marassi e Natangelo che curano, all'interno della ComiCon, una rassegna dedicata alla satira.

Non è stata una sfida facile portare questo tipo di arte all'interno della manifestazione fumettistica, affermano gli stessi curatori, perché spesso gli addetti ai lavori non considerano la vignettistica parte integrante del mondo del fumetto; eppure l'interesse del pubblico per il secondo anno consecutivo, sta dando loro ragione.

Wolinski è considerato, in Francia, uno dei maestri della satira e fonte d'ispirazione per molti italiani che svolgono la stessa attività, che spesso guardano alla cultura francese come un modello di apertura in tal senso.

“In Francia è molto più facile fare satira in maniera libera e superare certi limiti” afferma, “non vi è una censura né velata né diretta ed è molto raro che un disegnatore di stampa sia contestato per un attacco al potere. Certo, vi è la possibilità che un direttore di testata chieda di modificare talune cose, ne ha il diritto di farlo se la vignetta proposta non è del tutto in sintonia con la linea editoriale della rivista che dirige, ma è una cosa rara e comunque sempre concordata con il disegnatore, il quale ha comunque il diritto di mantenere una sua identità, anche dal punto di vista politico o di orientamento religioso. Esiste una differenza abbastanza sostanziale tra destra e sinistra anche nella satira: chi è di sinistra tende a dimostrare una maggiore “autoironia”, ma è anche più pungente e sostanzialmente ateo. Quindi gli elementi ricorrenti nelle vignette appartenenti a tale corrente saranno in prevalenza questi.”

Durante l'incontro vengono messe in luce le differenze con il mondo giornalistico italiano, in cui la satira è presente ma non così diretta o graffiante. È sempre molto filtrata, ma più per un'attenzione alla sensibilità del lettore, che non verso le figure politiche in sé. Paradossalmente, si è detto, è più facile che un giornale riceva una querela per i contenuti di una notizia, che per quelli di una vignetta.

Dinanzi alla domanda su chi sia, in Italia, il vignettista che maggiormente corrisponde al suo modo di fare ironia, Wolinski afferma, senza ombra di dubbio, Staino e Altan. “Siamo anche piuttosto amici”, afferma in fine.

Magazine

BERSERK: LUCI E OMBRE

27-11-2017 Hits:522 Critica d'Autore Redazione

  Di Giorgio Borroni Un paio di anni fa, quando ancora frequentavo i gruppi facebookiani relativi ai fumetti, mi capitò di esprimere un paio di mie idee sulla deriva presa da Berserk, il celebre manga di Kentaro Miura. La fauna che più spesso è attiva sui social, si sa, per una bella...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 2

21-11-2017 Hits:730 Critica d'Autore Redazione

  Justice League of Marvel   Di Alessio Sgarlato Dopo questa lunga ma necessaria premessa, veniamo all’oggetto del contendere, ovvero Justice League, il più bel sequel di Avengers uscito finora. I film Marvel e quelli della DC con questa pellicola si trovano a dover rendere conto allo spettatore di ingombranti somiglianze estetiche. Tanto negli...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 1

20-11-2017 Hits:827 Critica d'Autore Redazione

  Marvel VS DC – La battaglia del secolo   Di Alessio Sgarlato   Nel 2016 esce Batman V Superman – Dawn of Justice e diventa immediatamente un film controverso, nel quale il pubblico non riesce a ritrovare lo spirito originale dei personaggi e delle storie che lo hanno ispirato. Eppure, per me si rivela...

Leggi tutto

La distopia ucronica di “Space Anabasis"

13-11-2017 Hits:783 Critica d'Autore Redazione

    Per aspera ad astra, deinde a caelo usque ad centrum!  La distopia ucronica di “Space Anabasis”: tra i giochi di potere, nella fantascienza del passato   Roma, anno 2770 ab urbe condita: un 2017 d.C. alternativo in cui, come recita la didascalia già dalla prima striscia: « L’impero ha tenuto il sistema...

Leggi tutto

I voli pindarici di Mister No

10-11-2017 Hits:961 Critica d'Autore Redazione

      In requiem del pilota Jerry Drake, paladino dei diritti umani nel fumetto italiano: verso il rilancio! Premessa: i vecchi nostalgici lo rivorrebbero dal 380. Difatti non tutte le cose, in ossequio alla realtà non (o anti ?) relativa, cominciano dallo 0 e proseguono direttamente con l’1, per poi giungere al 2...

Leggi tutto

C’è del Ferro in questo fumetto. Intervista alla casa editrice Ferrogallico

31-10-2017 Hits:1473 Autori e Anteprime Redazione

Di Alessandro Bottero Quando nasce una nuova casa editrice non si può che essere contenti. Significa che nonostante la crisi ci sono ancora  pazzi innamorati del fumetto. Ferrogallico è una casa editrice nata nel 2017, abbastanza snobbata da critica e pubblico (almeno quello che agita il mondo dei social) perché si...

Leggi tutto

Sulle orme di Magnus: intervista a Gabriele Bernabei (saggista e promotore del Magnus Day)

04-10-2017 Hits:2208 Autori e Anteprime Redazione

  di Giorgio Borroni. Nell’era di internet l’esperienza del fumetto si può vivere in tanti modi, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Uno può essere un semplice lettore, un collezionista che con un semplice click può procurarsi più facilmente di una volta ciò che cerca, il professionista della tavola disegnata o sceneggiata...

Leggi tutto