Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Il futuro è adesso: intervista ad Antonio Fara

lanciano2010-20[25/04/2010] » Lanciano nel Fumetto 2010 - Giorno 2 - ore 16.00

Quali sono stati gli esordi di Antonio Fara?

Ho cominciato come disegnatore, su testate come Cyborg, Orient Express e Comic Art; riviste contenitore che raccoglievano storie brevi. Le mie, in ogni caso, non erano storie realizzate interamente da me, ero affiancato da alcuni sceneggiatori.

L’esperienza è stata interessante e il ricordo di essa molto bello; ma i tempi sono cambiati ed è necessario adeguarsi all’evoluzione dei tempi. Tali evoluzioni, oggi includono vari campi della nostra vita, compreso il modo di leggere e disegnare il fumetto.

Così c’è stato un mio avvicinamento verso le storie più lunghe e il fumetto seriale. Quello che ho notato, infatti, è che la gente vuole immergersi nella lettura, quasi per un istinto di evasione dalla realtà. Per cui è alla ricerca di storie di ampio respiro, che consentano al lettore di astrarsi dal quotidiano.

Considera l’”intrusione” della tecnologia nell’arte come un segno di crisi per il fumetto?

No, non mi sembra un segno di crisi, o almeno non in senso negativo. Se per “crisi” intendiamo evoluzione e cambiamento, forse in questo senso sì. C’è ancora un passaggio non compiuto, rispetto al decennio precedente, un protendere ancora verso il futuro e l’evoluzione scientifica, che si manifesta soprattutto dal prediligere il virtuale al reale. Molti disegnatori preferiscono, per esempio, disegnare direttamente sul pc, mediante tavolette grafiche, o rielaborare i propri disegni al computer, piuttosto che realizzarli fisicamente su carta. Per questo, spesso, molte mostre ed esposizioni sono più presenti e visitate sul web, che non di persona. Possiamo dire che c’è ormai una sempre minore esigenza di fisicità. Questo è un vero e proprio cambiamento nella cultura popolare, che ha portato di certo anche i disegnatori a sperimentare nuovi modi di comunicare.

Natan Never è il personaggio più noto tra quelli da te disegnati. Quella per la fantascienza è una tua vera a propria passione?

In realtà non è del tutto così, tant’è che i miei primi lavori non erano affatto di fantascienza; erano storie gialle, noir, o ispirate alla commedia cinematografica degli anni ’20 e ’30. L’interesse per la  fantascienza è arrivato dopo, assieme al mio tendere verso il fumetto seriale.

Quali sono i progetti futuri di Antonio Fara?

Il futuro è ancora nel fumetto seriale e sul personaggio di Nathan Never, ma c’è anche la voglia di riprendere dei miei progetti passati lasciati in sospeso; dovrebbero in ogni caso essere conclusi e il dedicarsi in modo costante al fumetto seriale, rende il tempo da riservare ai programmi personali un po’scarso. Però chissà… più in là forse li continuerò; al momento continuo a dedicarmi al mio lavoro di sempre.

lanciano2010-21

Magazine

Intervista a Pietro Gandolfi, autore di The Noise

25-05-2017 Hits:233 Autori e Anteprime Redazione

A cura di Giorgio Borroni Nel fumetto italiano da edicola l’horror manca da un bel po’. E io intendo l’horror vero, quello crudo e crudele che ti prende subito alla carotide senza neanche annunciarsi. Insomma, non mi riferisco all’horror patinato, lontano dall’underground che sfocia nel fantasy o se la cava con...

Leggi tutto

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:641 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:628 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:651 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:927 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:10718 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto