Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

L'horror dylaniato di Andrea Cavaletto

lanciano2010-14[25/04/2010] » Lanciano nel Fumetto 2010 - Giorno 2 - ore 11.00

Gli incontri di Lanciano nel Fumetto, iniziano nella seconda giornata della manifestazione con un’interessante intervista ad Andrea Cavaletto, uno degli ospiti della manifestazione.

Come è iniziato il tuo percorso nel mondo del fumetto?

Ho cominciato frequentando lo IED, la scuola di design torinese, seguendo il corso di grafica, completato poi con una specializzazione in illustrazione; quest’ultimo corso era tenuto da Frezzato.

In quel periodo ho sviluppato una mia particolare tecnica di colorazione, che prevedeva l’uso di solventi (in particolare la trielina). Inizialmente, i lavori che ne risultavano, erano di sicuro molto interessanti, tuttavia la tecnica presentava un problema, legato al fatto che in quel periodo non esistevano programmi di fotoritocco particolarmente all’avanguardia come oggi, per cui i lavori fatti (molti realizzati mediante lo scioglimento di fotografie) dovevano essere precisi e non potevano essere corretti o modificati. Attualmente la mia tecnica è stata perfezionata grazie all’integrazione con appositi programmi di grafica.

Dopo la scuola torinese, in ogni caso, la mia prima pubblicazione è avvenuta su riviste come Cyberosia e Publishing, collegate alla casa editrice americana Atomeka. Con loro ho anche pubblicato il primo graphic novel, dal titolo Worldhouse.

Altre storie brevi le ho realizzate per Nicola Pesce Editore, come autore completo, ma ho anche lavorato come sceneggiatore, affiancato ad altri importanti disegnatori, come Gabriele Dell’Otto (per “Monstars”) e altri.

Preferisci il lavoro di disegnatore o quello di sceneggiatore?

Se devo essere sincero, quello di sceneggiatore. Mi piace però illustrare. Ho iniziato a realizzare storie a fumetti, proprio per poter avere un mezzo più diretto e veloce per sottoporre agli editori le mie sceneggiature.

Attualmente ho anche avviato una collaborazione, sia come autore, sia come sceneggiatore soltanto, per E-effe edizioni. Ho realizzato un tin-up di poche pagine, per Calavera e Faust e a breve uscirà un volume di Carmilla, realizzato da Enrico Teodorani, sua mia sceneggiatura.

Cosa ci puoi raccontare, invece, della tua recente collaborazione con Bonelli?

Innanzitutto, la mia passione per il fumetto è iniziata proprio con Bonelli, da bambino sfogliavo le storie di Tex e Zagor, come anche alcuni fumetti della Corno. Il primo fumetto realmente letto, però, è Dylan Dog ed è infatti per questa testata che ho cominciato di recente a collaborare come sceneggiatore. La storia che uscirà a breve è per Dylan Dog maxi, ed è intitolata Il popolo delle nebbie. Seguirà poi la storia La stagione delle piogge ed è in lavorazione una terza.

La foto a corredo dell'articolo è di Serena Vittorini.

Magazine

Intervista ad Alessio Riolo, organizzatore di Palermo Comicon

21-09-2017 Hits:192 Reportage Redazione

  Di Alessandro Bottero Palermo Comicon è arrivato alla terza edizione, e quest’anno si presenta particolarmente interessante. Prima di immergerci nella kermesse ecco quattro chiacchiere con il direttore/organizzatore/imperatore Alessio Riolo, che insiste & persiste nel promuovere il fumetto nell’antica terra di Trinacria.  Tra un’arancina e una cassata ecco la saggezza delle sue...

Leggi tutto

Analogie kafkiane tra Egon Schiele e Angelo Stano

12-09-2017 Hits:591 Critica d'Autore Redazione

    Le atmosfere gotiche nell’opprimente angoscia di un comune tratto artistico di Roberto Scaglione   Forse non aveva tanto torto Hugo Pratt a definire il fumetto quale “letteratura disegnata”, con un chiaro omaggio autoreferenziale alle proprie indelebili opere ed in particolare alla più rilevante, quel Corto Maltese che lo rese celebre come uno dei...

Leggi tutto

Monolith - il film: Recensione e Analisi

21-08-2017 Hits:1562 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

di Lorenzo Barruscotto (contiene – forse - spoiler) Il nostro Lorenzo Barruscotto, titolare della seguitissima rubrica Osservatorio Tex, recensisce Monolith, il film coprodotto da Sky che vede l'esordio alla produzione cinamtografica di Sergio Bonelli Editore.Il fim, distribuito in 200 sale, dal 12 agosto, giorno della prima, al 20 agosto ha incassato 265.808...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #04

07-08-2017 Hits:1435 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Tanto fu il successo da parte dei MOTU - che ricordiamolo sempre, è l’acronimo di Masters of the Universe -, che addirittura vennero suddivise in  ben 4 schiere di guerrieri. Una votata al bene, le altre tre votate al male: gli eroi di Eternia;...

Leggi tutto

Intervista ad Andrea Manfredini, nuovo Direttore Editoriale di Cagliostro E-Press

01-08-2017 Hits:1797 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Di recente alla Cagliostro E-Press c’è stato un cambio di ruoli nella direzione editoriale e la patata bollente è passata ad Andrea Manfredini, già creatore del super eroe sopra le righe Lo Scarafaggio e al timone della serie fantascientifica "Incrociatore Stellare E. Salgari".Oggi abbiamo il piacere di torchiare...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:1750 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto

Gravetown 10th. Intervista a Paolo Zeccardo

25-07-2017 Hits:1747 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Vi ricordate “Kickboxer”? Già, il film che lanciò Jean Claude Van Damme e che hanno di recente rifatto (male) con più budget e meno idee? Ecco, io quando da piccolo lo vidi al cinema ne rimasi estasiato: un tizio occidentale andava in Tailandia e faceva nero Tong Po, il...

Leggi tutto