Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

L'Editoriale » Fullcomics 2011: un breve bilancio

fullcomics2011-logodi Alessandro Bottero

Che dire di una mostra come Fullcomics, che ogni anno, ostinatamente , si ritaglia uno spazio nel cartellone degli eventi a fumetti italiani? Che anche questa volta il bilancio è positivo. L’impegno, la voglia di offrire un momento di incontro e di crescita comune, la grande umanità e il carisma da autentico signore di Enrique Breccia, hanno fatto sì che per il settimo anno consecutivo l’esperienza Fullcomics possa essere considerata soddisfacente.

Ovvio che tutto è migliorabile e tutto potrebbe essere di più. Più visitatori, più vendite, più novità presenti, più cosplayer vestite da Lamù o Wonder Woman, ma è tutto un percorso in crescita, e se non ci fossero stimoli per fare sempre meglio, che gusto ci sarebbe a guardare al futuro?

Fullcomics 2011 aveva deciso di puntare molto su due elementi: la presenza di Enrique Breccia, come ospite di assoluto rispetto, e il momento di incontro/convegno sul diritto d’autore, a settant’anni dalla entrata in vigore dell’attuale legge che lo regola in Italia. Breccia è stato disponibilissimo, sempre pronto allo stand 001 Edizioni o alla postazione ufficiale della manifestazione, un maestro capace di emozionare ancora oggi con un semplice sketch.

L’incontro/convegno è stato il momento centrale nella giornata di sabato, e sicuramente ha posto interessanti punti alla riflessione di tutti, ma a mio parere si è concentrato troppo sull’aspetto più particolare dei diritti di sfruttamento economico da parte degli autori, con particolare attenzione alle nuove sfide che il mercato digitale pone agli autori. Personalmente avrei preferito una discussione più approfondita su cosa sia il diritto d’autore, e se l’attuale formulazione legislativa protegga davvero nei fatti gli autori. Purtroppo spesso questi incontri sul diritto d’autore (non è il primo a cui assisto, né probabilmente sarà l’ultimo) si limitano a discorsi economici/rivendicazionistici, quando il problema è più ampio, e si può riassumere nell’equilibrio che ogni società deve trovare tra le esigenze di riconoscere i diritti del singolo autore, e il dovere della massima condivisione possibile dei contenuti. Speriamo negli appuntamenti futuri.

Tra le novità editoriali presentate vi segnalo Don Dracula della Kappa edizioni, un manga molto piacevole. C’erano molte piccole etichette e autoproduzioni tra cui segnaliamo la Steampress, Ettore & Baldo e la Ciurma. Una menzione particolare va a Nuovo Mondo, della 001, stupendo volume di Breccia. Interessante, e da non sottovalutare in chiave futura, la presenza di realtà editoriali specializzate in narrativa come Elara Libri.

Registriamo anche un ottimo successo per l'area games, prima volta a Fullcomics, che ha puntato molto sui giochi da tavolo e su editori e rivenditori specializzati. Altrettanto ben riuscita la gestione dell'area Cosplayer, organizzata da BHC, che ha ricevuto un'ottima risposta da parte del pubblico, soprattutto durante la domenica, la giornata dedicata ai concorsi e alle sfilate sul palco.

Dovrei ricordare tutti gli amici che hanno condiviso con noi questi tre giorni, o che ci sono passati a trovare, ma tra tutti scelgo Carmelo Calderone, l’autore di Fondo di Magazzino (001 edizioni), che ha retto con vigore l’impatto di questi tre giorni e con cui abbiamo diviso la convivialità delle serate post-fiera.

È tutto. Per Fullcomics appuntamento al 2012, e adesso ci si sposta a Napoli per il Comicon 2011.

Magazine

Intervista ad Alessio Riolo, organizzatore di Palermo Comicon

21-09-2017 Hits:218 Reportage Redazione

  Di Alessandro Bottero Palermo Comicon è arrivato alla terza edizione, e quest’anno si presenta particolarmente interessante. Prima di immergerci nella kermesse ecco quattro chiacchiere con il direttore/organizzatore/imperatore Alessio Riolo, che insiste & persiste nel promuovere il fumetto nell’antica terra di Trinacria.  Tra un’arancina e una cassata ecco la saggezza delle sue...

Leggi tutto

Analogie kafkiane tra Egon Schiele e Angelo Stano

12-09-2017 Hits:605 Critica d'Autore Redazione

    Le atmosfere gotiche nell’opprimente angoscia di un comune tratto artistico di Roberto Scaglione   Forse non aveva tanto torto Hugo Pratt a definire il fumetto quale “letteratura disegnata”, con un chiaro omaggio autoreferenziale alle proprie indelebili opere ed in particolare alla più rilevante, quel Corto Maltese che lo rese celebre come uno dei...

Leggi tutto

Monolith - il film: Recensione e Analisi

21-08-2017 Hits:1619 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

di Lorenzo Barruscotto (contiene – forse - spoiler) Il nostro Lorenzo Barruscotto, titolare della seguitissima rubrica Osservatorio Tex, recensisce Monolith, il film coprodotto da Sky che vede l'esordio alla produzione cinamtografica di Sergio Bonelli Editore.Il fim, distribuito in 200 sale, dal 12 agosto, giorno della prima, al 20 agosto ha incassato 265.808...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #04

07-08-2017 Hits:1477 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Tanto fu il successo da parte dei MOTU - che ricordiamolo sempre, è l’acronimo di Masters of the Universe -, che addirittura vennero suddivise in  ben 4 schiere di guerrieri. Una votata al bene, le altre tre votate al male: gli eroi di Eternia;...

Leggi tutto

Intervista ad Andrea Manfredini, nuovo Direttore Editoriale di Cagliostro E-Press

01-08-2017 Hits:1837 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Di recente alla Cagliostro E-Press c’è stato un cambio di ruoli nella direzione editoriale e la patata bollente è passata ad Andrea Manfredini, già creatore del super eroe sopra le righe Lo Scarafaggio e al timone della serie fantascientifica "Incrociatore Stellare E. Salgari".Oggi abbiamo il piacere di torchiare...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:1815 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto

Gravetown 10th. Intervista a Paolo Zeccardo

25-07-2017 Hits:1818 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Vi ricordate “Kickboxer”? Già, il film che lanciò Jean Claude Van Damme e che hanno di recente rifatto (male) con più budget e meno idee? Ecco, io quando da piccolo lo vidi al cinema ne rimasi estasiato: un tizio occidentale andava in Tailandia e faceva nero Tong Po, il...

Leggi tutto