Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Un fumetto postmoderno

tipologie[13/03/2010] » Dopo Fullcomics 2010

Anche L'AltraPagina.it ha seguito in diretta Fullcomics 2010. Per gentile concessione del Direttore e dell'Editore della testata on line, vi presentiamo l'articolo seguente firmato da Danila Bellino di L'AltraPagina.it.

Un fumetto postmoderno

di Danila Bellino

Quando si dice che il fumetto è ‘letteratura disegnata’, ripescando una vecchia querelle fra media ‘minori’ e ‘maggiori’, spesso ci si concentra sul rapporto fra immagini e parole, tralasciando le possibilità del fumetto come meccanismo narrativo. In effetti, persi tra i generi esistono migliaia di sperimentazioni narratologiche,  ma l’attenzione si sta spostando sempre di più verso la scatola narrativa. Tra i più arditi nelle soluzioni, c’è Adriano Barone, autore di Tipologie di un amore fantasma, con i disegni di Mauro Cao. Un’opera che si differenzia dalla altre principalmente per i modelli a cui si ispira, “la sua struttura si ispira al ‘nouveau roman’ di Alain Robbe-Grillet”, ha spiegato Barone, “in cui i piani narrativi si intrecciano e abbiamo proprio la modalità di  ‘storia dentro un’altra storia’; tra loro  i fili narrativi possono sembrare indipendenti ma poi alcuni si intrecciano, si riconnettono, si rimandano gli uni agli altri”. Ma la scelta narrativa non sembra venire da un puro divertissement autoriale, Barone infatti puntualizza che, “il mondo dei fumetti si è un po’ fermato dal punto di vista contenutistico, non si tentano nuove strade, rimanendo fermi sul minimalismo autobiografico”. E uno dei limiti, evidenziati dall’autore è proprio che, “le varie esplorazioni che si tentano nel mondo dei generi a fumetti, in effetti ripropongono delle esplorazioni già viste, soprattutto al cinema, quindi si mutuano dei meccanismi da altri media, invece che crearne di nuovi”. La filosofia del postmoderno di Tipologie però, viene anche da altre fonti, “ho fatto una tesi su Philip Dick, e uno dei capitoli, quello sul romanzo Mr Lars il sognatore di armi, è stato inserito in un’antologia edita da Le Monnier dal titolo Si entra dall’uscita; ovviamente del grande scrittore americano mi interessa l’intersezione dei piani, l’incrocio narrativo fra i vari mondi e le sue fughe visionarie”. Si capisce meglio, così, la natura di Tipologie che, a detta di Barone, “è una non-storia d’amore, irrisolta, che si sviluppa su più piani, e in cui il rapporto tra i personaggi varia; si parte da un amore non ricambiato, e pian piano si arriva a una ricerca del sé, che in una scena particolare, ambientata nel deserto con uno sciamano, si spinge un po’ verso la psichedelia, interpretata benissimo dai disegni di Mauro Cao”. Il protagonista poi, almeno fisicamente, sembra un alter ego dell’autore, che ammette, “è un alter ego solo fisico, non psicologico, o meglio forse poteva riferirsi al me stesso di molto tempo fa”. Nella prima pagina, di forte impatto emotivo, è presentata una cartina dell’Europa dove manca l’Italia, con due didascalie in basso, “Italia, oggi”, “Dopo il disastro”. “Non è chiarito bene quale sia il disastro e neanche le sue dirette conseguenze che variano di storia in storia”, ha chiarito Barone, senza specificare altro su questa ucronia. L’effetto generale dopo la prima lettura, è alquanto straniante, “ma è quello che volevo”, ha aggiunto l’autore, “voglio che il lettore resti disorientato  o anche disgustato, come ha scritto in un post su Internet un lettore; non voglio che questa sia una lettura indolore, deve fare riflettere, deve lasciare qualcosa dentro, io infatti l’ho scritto per le persone che amano leggere, e che non vogliono semplicemente essere intrattenute”.

Magazine

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #04

07-08-2017 Hits:474 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Tanto fu il successo da parte dei MOTU - che ricordiamolo sempre, è l’acronimo di Masters of the Universe -, che addirittura vennero suddivise in  ben 4 schiere di guerrieri. Una votata al bene, le altre tre votate al male: gli eroi di Eternia;...

Leggi tutto

Intervista ad Andrea Manfredini, nuovo Direttore Editoriale di Cagliostro E-Press

01-08-2017 Hits:847 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Di recente alla Cagliostro E-Press c’è stato un cambio di ruoli nella direzione editoriale e la patata bollente è passata ad Andrea Manfredini, già creatore del super eroe sopra le righe Lo Scarafaggio e al timone della serie fantascientifica "Incrociatore Stellare E. Salgari".Oggi abbiamo il piacere di torchiare...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:858 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto

Gravetown 10th. Intervista a Paolo Zeccardo

25-07-2017 Hits:900 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Vi ricordate “Kickboxer”? Già, il film che lanciò Jean Claude Van Damme e che hanno di recente rifatto (male) con più budget e meno idee? Ecco, io quando da piccolo lo vidi al cinema ne rimasi estasiato: un tizio occidentale andava in Tailandia e faceva nero Tong Po, il...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #02

11-07-2017 Hits:1311 Off Topic Super User

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) La dirigenza della Filmation era composta da tre persone: la coppia Lou Scheimer e Norm Prescott (adesso entrambi defunti), e il direttore artistico Hal Sutherland. Nel 1981 uscì BLACKSTAR (un cartone di genere fantasy), composto da 13 puntate, che però si rivelò un fiasco...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #01

04-07-2017 Hits:1762 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Se esiste un’icona mondiale, per quanto riguarda la sezione giocattoli e cartoni, che hanno trasformato una semplice moda in un vero a proprio ‘dogma’, He-man and The Masters of the Universe rappresenta, almeno al pari dei Transformers, uno dei pilastri di maggior successo degli...

Leggi tutto

Intervista a Gino Udina

23-06-2017 Hits:2131 Autori e Anteprime Redazione

    Di Giorgio Borroni Dare un’occhiata agli scaffali dei fumetti in edicola negli anni ’90 era davvero un’esperienza. Usciva di tutto e di più: si andava dai cloni dei personaggi bonelliani più in voga, si passava ad antologici che contenevano delle vere perle o nefandezze grafiche e si finiva con albi dal...

Leggi tutto