Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Stefano Casini: Cuba, Venceremos e il fumetto d'autore

fullcomics2010-16[07/03/2010] » Fullcomics 2010 - Giorno 3 - Ore 12.30

“Venceremos” è il titolo del quarto volume della storia di Stefano Casini, “Hasta la victoria”, ambientata a Cuba nel periodo della rivoluzione. Noi di FdA abbiamo chiesto all’autore, le cui tavole sono in mostra durante i giorni della rassegna sarzanese, com’è nato questo progetto, un romanzo grafico a puntate che l’ha impegnato per l’arco di quattro anni. L’opera è stata pubblicata dalla casa editrice Mosquitos, per il mercato franco-belga, e ripubblicata in Italia da Il Grifo e si compone dei volumi: “Cuba 1967”, “Mambo cubano”, “Ultima estate all’Avana” e, per l’appunto, “Venceremos”, presentato proprio in occasione di Fullcomics 6.

- Il progetto è nato in maniera casuale, a dire il vero – afferma Stefano – dopo la lettura di un interessante libro sulla rivoluzione cubana, che mi ha aperto nuovi scenari e mi ha dato l’ispirazione. Mi sono reso conto che la vicenda, nella realtà, ha una sorta di struttura narrativa precisa e completa, con una dicotomia tra bene e male molto definita, tale da creare un racconto ben delineato. Non si tratta però di una reale ricostruzione storica, ma di una serie di “fiction” intrecciate, aventi come sfondo la rivoluzione cubana e personaggi storici. Una convivenza tra realtà e fantasia, che conferisce a ciascun episodio una valenza di realismo, pur nella finzione romanzesca. -

Alla domanda se la dimensione ideale, per lui, sia il fumetto seriale o il romanzo grafico, Stefano Casini ci ha risposto: - Di fatto io sono sempre stato più un appassionato di fumetto d’autore che di fumetto popolare e mi trovo più a mio agio nella realizzazione di storie lunghe, in cui i limiti e i “paletti” tipici della serialità vengono meno; ugualmente, nel romanzo a fumetti è più semplice delineare i tratti caratteristici di un personaggio e farli emergere nel corso della narrazione in maniera uniforme, mentre nella serializzazione, i protagonisti perdono un po’ di spessore e di continuità nella delineazione della personalità. -

Per concludere, abbiamo voluto chiedere a Stefano anche il suo autorevole parere sulla riuscita della manifestazione: - La location di Fullcomics 6, mi sembra molto bella. Non ho partecipato alle precedenti edizioni per poter fare un confronto, l’unico suggerimento che mi sentirei di dare, è quello di accorpare le presentazioni degli autori alla mostra mercato, per renderle più accessibili al pubblico. Per il resto, auguro a Fullcomics di crescere. –

In occasione del Gran Premio Autori ed Editori, di Fullcomics, Stefano Casini ha ricevuto un riconoscimento come miglior storia lunga, proprio con l’opera “Hasta la victoria”.

Magazine

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:546 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:578 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:585 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:872 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:10461 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto

Una storia del panopticon – Un capolavoro mancato

10-04-2017 Hits:927 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. L’ospedale psichiatrico di Panopticon Bentham è un edificio antico, lugubre e austero. Un luogo perfetto per racchiudere la sofferenza dei suoi degenti, per contenerne la malattia, ma anche per diventare teatro di eventi sanguinosi e indicibili. Nel 1912 il direttore della struttura, il dottor Bonticou, decretò la...

Leggi tutto