Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Emanuele Tonini, quando il fantasy diventa striscia umoristica

fullcomics2010-15[07/03/2010] » Fullcomics 2010 - Giorno 3 - Ore 11.30

Ospite della redazione sul campo di FdA, è questa volta Emanuele Tonini, autore esordiente di strisce umoristiche.

Ha iniziato pubblicando i suoi lavori sul web, attraverso uno spazio messo a disposizione da Shockdome. Il blog ha avuto un numero di accessi molto elevato ed è stato notato da un editore: “Tagete”, che ha deciso di trasformare le strisce in volumi, attraverso delle raccolte.

Si tratta di una parodia del mondo fantasy, dal titolo “Deficients & Dragons”, che fino a oggi ha avuto 4 uscite, più una storia lunga in due volumi, benché costruita secondo le modalità e i tempi comici della streep. Le storie compaiono in bianco e nero sul web, e sono ripubblicate a colori, con un finale a sorpresa solo per quei lettori che acquisteranno la versione cartacea.

Si configura invece come spin-off della serie, “Bad Tales”, che ripropone le vicende di “Deficients & Dragons”, trattate dal punto di vista dei cattivi della storia.

“Deficients & Dreagons”, inoltre, è diventato un gioco di ruolo, uscito nella scorsa edizione di Lucca Comics & Games e sta già riscuotendo un discreto successo.

Abbiamo chiesto a Emanuele, che si è cimentato tanto nel fumetto quanto nelle strisce, se ha una preferenza tra un genere e l’altro.

- Per necessità di tempo, considero molto più adatte a me le streep, questo mi dà inoltre l’idea di trovarmi già il lavoro finito dinanzi agli occhi. Tuttavia, anche le storie più lunghe, pensate in apparenza per 24 tavole, sono progettate per essere delle strisce comiche, che ricomposte daranno vita a un’intera vicenda. Tra l’altro, trovo che la striscia sia un mezzo di comicità molto più potente, poiché in essa la battuta è rapida, fulminante, avviene in tempi brevi e mantiene alta l’attenzione del lettore anche sulle pagine successive, in cui le battute si susseguono. Una storia lunga, invece, ha difficoltà a mantenere degli standard di comicità elevati, per tutta la sua durata e può risultare, a lungo andare, meno divertente. In ogni caso, non mi dispiacerebbe affatto cimentarmi su qualcosa di più lungo. -

Infine abbiamo chiesto a Emanuele Tonini cos’è per lui disegnare: - Per me è un gioco – ci ha risposto – quando creo una striscia mi devo divertire io stesso, è una sorta di antidepressivo naturale, che smuove le endorfine. Fare fumetto, per me, è terapeutico! -

Magazine

Intervista a Gino Udina

23-06-2017 Hits:120 Autori e Anteprime Redazione

    Di Giorgio Borroni Dare un’occhiata agli scaffali dei fumetti in edicola negli anni ’90 era davvero un’esperienza. Usciva di tutto e di più: si andava dai cloni dei personaggi bonelliani più in voga, si passava ad antologici che contenevano delle vere perle o nefandezze grafiche e si finiva con albi dal...

Leggi tutto

DAIAPOLON: piccola storia di un grande robot rivoluzionario

07-06-2017 Hits:11525 Cuore e Acciaio Redazione

  di Tiziano Caliendo. Esistono opere che entrano di prepotenza nel palinsesto immaginario della cultura pop, ottenendo un successo fulmineo e dirompente. Alcune di esse perché ricoprono un indiscutibile ruolo pionieristico in un determinato mercato, come il caso di UFO Robot Grendizer in Italia, altre perché è destino che la riforma e...

Leggi tutto

Cagliostro E-Press distribuito in esclusiva da Manicomix

02-06-2017 Hits:659 Autori e Anteprime Redazione

Comunicato dell'Editore L’Associazione Culturale Cagliostro E-Press è felice di comunicare la firma dell’ accordo di distribuzione in esclusiva stipulato con Manicomix.     Questa partnership ha l'obiettivo di rafforzare la presenza dei fumetti made in Cagliostro nelle fumetterie italiane, dando ulteriore slancio a quella che è la "mission" ultima dell’Associazione, ovvero dare massima visibilità...

Leggi tutto

Novegro 2017 Spring Edition - Festival del Fumetto

27-05-2017 Hits:1049 Reportage Redazione

di Leandro Amodio. Nelle giornate del 20 e 21 maggio, il Parco Esposizioni di Novegro, frazione del comune di Segrate (MI), ha ospitato il Festival del Fumetto Spring Edition 2017. Dinanzi alla biglietteria, la fila era interminabile (per fortuna avevo l'accredito stampa), e l'interno era gremito di gente di tutte...

Leggi tutto

Intervista a Pietro Gandolfi, autore di The Noise

25-05-2017 Hits:1205 Autori e Anteprime Redazione

A cura di Giorgio Borroni Nel fumetto italiano da edicola l’horror manca da un bel po’. E io intendo l’horror vero, quello crudo e crudele che ti prende subito alla carotide senza neanche annunciarsi. Insomma, non mi riferisco all’horror patinato, lontano dall’underground che sfocia nel fantasy o se la cava con...

Leggi tutto

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:1387 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto