Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

L'Editoriale. Riflettendo sulla Lion

rwDi Alessandro Bottero

In occasione del Napoli comicon la RW Lion ha rilasciato un comunicato con cui illustrava i programmi editoriali da qui a Ottobre (sostanzialmente da qui a Lucca). Ringraziamola Lion di aver inviato anche a noi questo comunicato. In fin dei conti anche se alcuni amministratori del forum di Comicus ancora si ostinano a dire che Fumetto d’Autore è un sito fatto da rancorosi, scritto come bambini delle elementari, e privo di fonti, devo dire che al contrario di loro le case editrici e addetti ai lavori con più capacità intellettiva ci riconoscono la stessa autorevolezza  la stessa dignità degli altri siti di settore. Se poi agli amministratori del forum di Comics stiamo sui coglioni per motivi risibili sono problemi loro.

Ma veniamo al programma Lion. Da quel che si dice giugno 2017 dovrebbe essere il mese dedicato a Wonder Woman. Io ho qualche perplessità relativa al film. Lo vedo un po’ troppo cupo e scuro, mentre per me Wonder Woman è la Wonder Woman di George Pérez, ossia solare e ottimista, ambasciatrice di pace nel mondo dell’uomo, ma forse sono solo un nostalgico. E comunque il risultato del p rimo week end negli USA mi da torto. Buoni incassi e Wonder Woman Mania.

La Lion punta molto sul film tra giugno e luglio e infatti pubblicherà la grafic novel WONDER WOMAN L’AMAZZONE, scritta e disegnata da Jill Thompson, e WONDER WOMAN – LA LEGGENDA di Renae De Liz, una miniserie che la Lion pubblica in un unico volume. Se fossi la Lion, visto che su Wonder Woman lavorerà una disegnatrice italiana ossia Mirka Andolfo, punterei molto sul personaggio da qui a Lucca, con una valorizzazione della Andolfo. Una cosa che consiglio, visto che la mostra realizzata dalla Warner per Romics edizione primaverile 2017 era scandalosamente povera, è di organizzare una mostra degna di questo nome per Lucca comics, con testi critici di peso e non le semplici indicazioni delle date di uscita degli albi come per la mostra di Romics, e la proposta di immagini di qualità che raccontino i 75 anni di storia del personaggio.

Proseguendo a studiare il programma proposto dalla Lion arriviamo ad agosto, che nelle intenzioni dovrebbe essere dedicato a Jack Kirby. Finalmente la Lion ristampa Kamandi, con due volumi che raccoglieranno i 40 albi scritti e disegnati da Kirby. Resterebbero però inediti i numeri 41-59 e anche gli altri due episodi   previsti per i numeri 60 e 61, realizzati, mai pubblicati per la repentina chiusura della serie e successivamente proposti in Cancelled Comic Cavalcade.2 Oltre a questo ci sarebbe ancora molto di Kirby su cui lavorare. La Lion potrebbe ripresentare il volume SPIRIT WORLD sempre di Jack Kirby e – con una pazzia che sarebbe sicuramente apprezzata dai fan di Kirby – pubblicare finalmente per la prima volta al mondo i due numeri di SOUL LOVeE, fumetto romance all-black, che Kirby aveva progettato e che poi la DC Comics non pubblicò mai. Esistono i materiali su cui Kirby aveva lavorato per realizzare i possibili numeri 1 e 2 di Soul Love, e sarebbe davvero un immenso regalo ai fan del Re se qualche editore finalmente li pubblicasse.

Il resto delle idee lanciate dalla Lion per questo periodo è ricco : Justice League, il venticinquennale della Wildstorm, volumi e collane dedicati a Nel Gaiman, volumi dedicati a Mark Millar, e il Dottor Who, personaggio su cui la Lion sta puntando molto. Ora, se posso permettermi, inviterei la Lion a non pensare solo alle storie nuove del Dottor Who, ma anche al materiale realizzato in anni e anni di vita a fumetti, e pubblicato sulle pagine di Dr. Who magazine in Inghilterra. Ci sono storie di Moore, Gaiman, Morrison, e disegnate da molti dei migliori artisti inglesi. Devo però ammettere di non seguire la serie da edicola del Dr.Who pubblicata dalla Lion, per cui se magari in appendice già sono state pubblicare storie di questi tipo faccio mea culpa e ammetto l’ignoranza. Ma se invece del Dr. Who Classic nessuno ha mai pensato di pubblicare qualcosa, allora suggerisco di farlo.

Magazine

Monolith - il film: Recensione e Analisi

21-08-2017 Hits:451 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

di Lorenzo Barruscotto (contiene – forse - spoiler) Il nostro Lorenzo Barruscotto, titolare della seguitissima rubrica Osservatorio Tex, recensisce Monolith, il film coprodotto da Sky che vede l'esordio alla produzione cinamtografica di Sergio Bonelli Editore.Il fim, distribuito in 200 sale, dal 12 agosto, giorno della prima, al 20 agosto ha incassato 265.808...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #04

07-08-2017 Hits:527 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Tanto fu il successo da parte dei MOTU - che ricordiamolo sempre, è l’acronimo di Masters of the Universe -, che addirittura vennero suddivise in  ben 4 schiere di guerrieri. Una votata al bene, le altre tre votate al male: gli eroi di Eternia;...

Leggi tutto

Intervista ad Andrea Manfredini, nuovo Direttore Editoriale di Cagliostro E-Press

01-08-2017 Hits:966 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Di recente alla Cagliostro E-Press c’è stato un cambio di ruoli nella direzione editoriale e la patata bollente è passata ad Andrea Manfredini, già creatore del super eroe sopra le righe Lo Scarafaggio e al timone della serie fantascientifica "Incrociatore Stellare E. Salgari".Oggi abbiamo il piacere di torchiare...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:949 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto

Gravetown 10th. Intervista a Paolo Zeccardo

25-07-2017 Hits:982 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Vi ricordate “Kickboxer”? Già, il film che lanciò Jean Claude Van Damme e che hanno di recente rifatto (male) con più budget e meno idee? Ecco, io quando da piccolo lo vidi al cinema ne rimasi estasiato: un tizio occidentale andava in Tailandia e faceva nero Tong Po, il...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #02

11-07-2017 Hits:1359 Off Topic Super User

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) La dirigenza della Filmation era composta da tre persone: la coppia Lou Scheimer e Norm Prescott (adesso entrambi defunti), e il direttore artistico Hal Sutherland. Nel 1981 uscì BLACKSTAR (un cartone di genere fantasy), composto da 13 puntate, che però si rivelò un fiasco...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #01

04-07-2017 Hits:1794 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Se esiste un’icona mondiale, per quanto riguarda la sezione giocattoli e cartoni, che hanno trasformato una semplice moda in un vero a proprio ‘dogma’, He-man and The Masters of the Universe rappresenta, almeno al pari dei Transformers, uno dei pilastri di maggior successo degli...

Leggi tutto