Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

L'Editoriale » in ricordo di Lorenzo Bartoli: un grande autore, una bella persona

editoriale bartolidi Alessandro Bottero

Lorenzo Bartoli è (perché io credo davvero che continui a vivere, in una vita migliore più piena e ricca) una persona bella. Ora non lo vedrò più in giro per le fiere, o magari in qualche occasione legata ai fumetti,ma rimane una bella persona. È solo andato un po’ più avanti, assieme ai suoi amici, alle persone che ha care, agli autori di fumetti che ha letto in tutti questi anni e che adesso sta incontrando uno ad uno in un altro posto, sempre sereno, sempre col sorriso. Non lo vedrò ma questo non toglie che l’ho conosciuto, e che i ricordi di tutte le volte che abbiamo parlato, scherzato, lavorato assieme quando era lui ad approvare i soggetti che spedivo all’Eura, mi restino nel cuore. Lorenzo, quando girava ancora qui in mezzo a noi, è sempre stato un signore. Le polemiche non gli interessavano. E questo, che dovrebbe essere una cosa ovvia per chiunque, lo rendeva invece merce rara in questa epoca social. Come autore ha lavorato per anni a livelli altissimi, sia come ritmo che come qualità. E la cosa che più mi dispiace, e che sinceramente non depone a favore della capacità dei dirigenti di questo mondo del fumetto italiano, è che non ha mai ricevuto la considerazione che gli era dovuta. Voglio dirlo chiaramente: Lorenzo Bartoli è stato uno dei migliori sceneggiatori italiani degli ultimi vent’anni, e trovo vergognoso che persone che valgono la metà abbiano ricevuto maggiori premi e riconoscimenti mentre lui no. Ovviamente adesso tutti faranno a gara a dire quanto era bravo e quanto era capace e quanto lo tenevano in altissima considerazione, ma la realtà dei fatti resta. Meritava molto di più. Molto, molto di più sia come riconoscimenti critici che come possibilità narrative. Se ne è andato altrove troppo giovane. Non sapremo mai se e come poteva essere un Dylan Dog scritto da lui, o un Tex, o un Togo, o se aveva nel cassetto una di quelle grafic novel che tutti la leggono e dicono “Ma sei bravo, non me lo sarei mai aspettato visto che hai sempre scritto per le edicole….!”. Nel 2007 ero a Terni per una manifestazione di fumetti. Ero nello stand vicino a quello dove stava Lorenzo. Aveva appena pubblicato per la Edizioni BD il libro di racconti Cuori da Bar, e in quei due giorni gli vidi fare una cosa che solo lui poteva fare. A ciascuno che acquistava il volume lui regalava un racconto personalizzato, scrivendolo sul momento, e prendendo spunto dall’argomento scelto dal lettore. La sua idea era che se i disegnatori quando il lettore compra il loro volume fanno uno sketch, allora lui, che è scrittore, si metteva in gioco dando al lettore un mini racconto di una pagina, unico e irripetibile. In due giorni di manifestazione ne scrisse trenta, senza mai tentennare o perdere l’ispirazione.

Non ho mai più visto nessuno fare una cosa del genere.

Ciao Lorenzo, sono sicuro che ora sei sereno e fumi la pipa mentre pensi ad una nuova storia da scrivere. E sono anche sicuro che sarà bellissima.

Lorenzo Bartoli (Roma, 7 aprile 1966 – 5 ottobre 2014). I funerali di Lorenzo Bartoli si terranno a Roma martedì 7 ottobre alle 10.00, presso la chiesa di Santa Maria Ausiliatrice nel Tuscolano.

Magazine

Novegro 2017 Spring Edition - Festival del Fumetto

27-05-2017 Hits:305 Reportage Redazione

di Leandro Amodio. Nelle giornate del 20 e 21 maggio, il Parco Esposizioni di Novegro, frazione del comune di Segrate (MI), ha ospitato il Festival del Fumetto Spring Edition 2017. Dinanzi alla biglietteria, la fila era interminabile (per fortuna avevo l'accredito stampa), e l'interno era gremito di gente di tutte...

Leggi tutto

Intervista a Pietro Gandolfi, autore di The Noise

25-05-2017 Hits:621 Autori e Anteprime Redazione

A cura di Giorgio Borroni Nel fumetto italiano da edicola l’horror manca da un bel po’. E io intendo l’horror vero, quello crudo e crudele che ti prende subito alla carotide senza neanche annunciarsi. Insomma, non mi riferisco all’horror patinato, lontano dall’underground che sfocia nel fantasy o se la cava con...

Leggi tutto

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:769 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:731 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:768 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:1036 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto